Contribuisci ai nostri articoli

martedì 22 gennaio 2008

Fitodepurazione

Per coloro che abitano lontano da zone servite da fognature un problema notevole è lo smaltimento dei reflui o liquami.
Un sistema funzionante semplice ed economico è costituito dalla fitodepurazione (depurazione tramite piante).
Questo sistema si suddivide in sub irrigazione orizzontale ,verticale o di superficie , le prime due sono quelle più efficienti dato che i liquami si disperdono completamente nel massetto di pietra e vengono purificati in maniera efficace dalla flora microbica e dalle radici delle piante che ospitano questi microrganismi insieme all'ossigeno pompato verso le radici dalle parti aeree tramite la linfa.
La costruzione è abbastanza semplice essendo costituita da uno scavo di m. 1,20 di profondità , (isolato dal terreno con un robusto foglio in PVC)riempito con pietrame di medie dimensioni per circa 1 metro al di sopra fa posto uno strato di tessuto non tessuto(TNT) ed a finire uno strato di sabbia di circa 20 cm dove vanno piantumate varie piante le piu usate sono Phragmites australis(cannuccia di palude),iuncus effusus( giunco comune), la tipha latifolia ed altre come il papiro o il bamboo.
I liquami devono essere prelevati da una fossa Imhoff mediante filtro per trattenere le parti piu grossolane successivamente al pozzetto di cacciata devono poi percolare nella massa pietrosa e alla fine tramite un pozzetto possono uscire all'esterno perfettamente depurati.
Tutto questo è sottoposto a regolamenti comunali per cui deve essere presentato regolare progetto da un professionista iscritto alle autorità preposte per l'approvazione.
I campi di applicazione che, oltre agli scarichi civili sono:
liquami zootecnici, discariche, acqua di lavaggio cantine, canali di bonifica e fossi, acque di dilavamento piazzali e strade...

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao, io mi occupo di fitodepurazione (www.fitodepurazione.net) e ritengo interessante aggiungere i campi di applicazione che, oltre agli scarichi civili sono:
liquami zootecnici, discariche, acqua di lavaggio cantine, canali di bonifica e fossi, acque di dilavamento piazzali e strade...

Latincultur ha detto...

Grazie per l'indicazione

Google